Ambiente

Principi attivi a basso impatto ambientale

Già dagli inizi degli anni ’80 la cantina è stata fra le prime aziende a promuovere fra i propri soci l’applicazione di tecniche di lotta integrata attraverso l’impiego mirato di principi attivi a basso impatto ambientale per combattere gli insetti dannosi del vigneto.

Negli anni successivi, grazie ad una stretta collaborazione fra i soci viticoltori e gli esperti agronomi, è nato il progetto di produzione integrata che ha consentito di controllare direttamente tutti i fattori e le fasi produttive, dalla potatura alla raccolta, con l’obiettivo prioritario di tutelare la salute del consumatore e il benessere della collettività, riducendo drasticamente l’emissione di sostanze nocive nell’ambiente.